Spazio, l’astronauta Nespoli parte in  diretta: il lancio per la Iss sul maxischermo a Verano - TUTTI I VIDEO
verano nespoli (Foto by Signorini Federica)

Spazio, l’astronauta Nespoli parte in diretta: il lancio per la Iss sul maxischermo a Verano - TUTTI I VIDEO

TUTTI I VIDEO DEL LANCIO - Appuntamento il 28 luglio alle 17.42: il countdown è ormai iniziato. Verano Brianza seguirà in diretta il lancio che porterà Paolo Nespoli, 60enne cresciuto a Verano Brianza, a bordo della Stazione Spaziale internazionale per la terza missione in orbita della sua carriera.

Il countodown è ormai iniziato. Mentre nella base russa di Baikonur (Kazakistan) sono in corso gli ultimi preparativi in vista del lancio che porterà Paolo Nespoli, 60enne cresciuto a Verano Brianza, a bordo della Stazione Spaziale internazionale, nel paese brianzolo comincia a farsi sentire emozione e fibrillazione.

LEGGI Verano, Nespoli si allena a Colonia per una nuova missione nello spazio
LEGGI L’astronauta Paolo Nespoli e la missione ExoMars: «Andrei su Marte con un viaggio di sola andata»
LEGGI Mattarella visita la Nasa a Houston: incontro con il brianzolo Paolo Nespoli
LEGGI Il nord Italia visto dallo spazio: il video in timelapse di Tim Peake sulla Iss
LEGGI A 60 anni Paolo Nespoli torna nello spazio: il veranese sulla Iss nel 2017 (luglio 2015)

Esa Vita Mission: il decollo

Esa Vita Mission: la diretta del lancio


In piazza Liberazione, gli amici del “Toto 13” hanno allestito uno speciale tabellone in cui sono in continuo aggiornamento giorni, ore, minuti e secondi che separano Nespoli dal lancio della Soyuz: arriveranno a zero venerdì 28 luglio attorno alle 17.42, quando tutti i veranesi saranno attaccati allo schermo per assistere a un così denso momento storico (il più anziano astronauta europeo ad andare in orbita).

Per l’occasione, l’amministrazione comunale ha organizzato la trasmissione in diretta streaming del lancio. Avverrà nella biblioteca civica di via Sauro 36 (e non al centro sportivo di via Dante Alighieri come inizialmente comunicato), aperta (in un clima festoso) dalle 17 in avanti. Un secondo dopo la partenza sul tabellone di piazza – in cui si vede una foto dell’astronauta e un riassunto grafico dei suoi precedenti lanci – partirà un nuovo conteggio. Quello per segnare il tempo di permanenza nello spazio di @astro_paolo.

L’applauso di Verano Brianza alla partenza di Paolo Nespoli

L’astronauta dell’Agenzia spaziale europea (Esa) salpa per la sua terza missione sulla Stazione Spaziale internazionale. Per la prima, Esperia, Nespoli era partito a bordo di uno Space Shuttle; per quella del 2010, chiamata MagIIStra, aveva già fatto esperienza del viaggio sulla Soyuz. Questa volta, la missione Vita (che sta per Vitality, Innovation, Technology, Ability) lo vede partire in compagnia del russo Sergei Ryazanskye e dello statunitense Randy Bresnik. Nespoli ha rivelato anche il nome del quarto componente dell’equipaggio: un Transformers, il più piccolo, che il figlio Max ha “finalmente accettato di prestarmi”.


La missione Vita nasce da un accordo tra l’Agenzia spaziale italiana (Asi) e la Nasa e prevede che il veranese venga sottoposto a una serie di esperimenti inerenti la biomedicina, la fisiologia, la scienza dei materiali e la fisica. Per i prossimi 6 mesi, l’astronauta lavorerà su 13 esperimenti per Asi, altri ne effettuerà per l’agenzia europea e collaborerà con attività americane o giapponesi.

Si tratta di test che spaziano – tra le altre cose - dall’analisi dei danni subiti dalle cellule della retina in microgravità (utili per gli studi sul glaucoma e la degenerazione maculare senile) a quella sulle cause della degenerazione cellulare degli astronauti; dall’osservazione delle cellule staminali presenti nel sangue analizzandone la capacità di rigenerarsi (utile per gli studi sull’osteoporosi) alla mitigazione dei disturbi legati alla microgravità e al successivo ritorno sulla Terra.

(*notizia aggiornata)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare