Monza: a grande richiesta riaperta la mostra sui dinosauri (fino al 5 novembre)
La locandina della mostra

Monza: a grande richiesta riaperta la mostra sui dinosauri (fino al 5 novembre)

A grande richiesta, la mostra “Dinosauri in carne e ossa”, organizzata dalla Associazione Paleontologica Paleoartistica Italiana, da venerdì 28 luglio ha riaperto i battenti fino al prossimo 5 novembre. La mostra, allestita presso gli spazi adiacenti a Cascina Casalta del polo del Mirabello, nel Parco di Monza, propone un viaggio nella preistoria con una quarantina di modelli scala 1 a 1.

A grande richiesta, la mostra “Dinosauri in carne e ossa”, organizzata dalla Associazione Paleontologica Paleoartistica Italiana, da venerdì 28 luglio ha riaperto i battenti fino al prossimo 5 novembre. La mostra, allestita presso gli spazi adiacenti a Cascina Casalta del polo del Mirabello, nel Parco, propone un viaggio nella preistoria. I visitatori verranno guidati alla scoperta dei dominatori dell’ Era Mesozoica e di molte altre creature preistoriche, sotto forma di modelli realistici, oltre 40, in grandezza naturale .

Gli orari fino al 31 agosto: da lunedì a mercoledì chiuso, giovedì e venerdì dalle 16 alle 20; sabato, domenica e festivi: dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 16 alle 20 sempre con ultimo ingresso un’ora prima della chiusura. Nelle mattine da lunedì a venerdì sempre aperto per gruppi e campi solari, esclusivamente su prenotazione.

Biglietti: intero 10 euro. Ridotto (7 euro) per bambini 4-14 anni (compresi); gruppi familiari (costo a persona); accompagnatori diversamente abili; over 65. Gratuito: bambini fino a 3 anni; diversamente abili; giornalisti accreditati. Ridotto speciale scuole: 4 euro per scuole/gruppi classe, oratori/centri estivi (fino a due accompagnatori per classe/gruppo, ingresso omaggio).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare